Restauro una spada da cavaliere dall’impugnatura in pelle, la “spada di Teylingen”

Su incarico del deposito archeologico della regione dell’Olanda del Sud (Provinciaal Archeologisch Depot Zuid-Holland) abbiamo restaurato una spada ritrovata da un volontario durante gli scavi effettuati negli anni 1980, riguardanti il castello Teylingen, costruito nel XIII secolo.

La “spada di Teylingen” meritatamente famosa, secondo la classificazione locale appartiene al tipo di impugnature denominato Oakeshott XVIa – queste spade databili al periodo a cavallo del XIII e del XIV secolo, hanno un’impugnatura rafforzata e sono armi più grandi e più ornate dei tipi precedenti.  L’impugnatura di questo esemplare è stata ricoperta in pelle, fissata da entrambi i lati con naselli in bronzo. Il suo possessore doveva essere un cavaliere di alto rango.

Nell’ambito della restaurazione l’impugnatura in pelle traballante e frammentata è stata stabilizzata e completata.

Prima del restauro

 

Dopo il restauro

 

Questo reperto spettacolare potrà essere ammirato dal pubblico olandese in un’esposizione a partire dalla fine di settembre.

Comments are closed