Helperlinie

Gen 20, 2022

Per conto della città di Groningen (Paesi Bassi), nel Parco Sterrebo, abbiamo studiato con i metodi geofisici (tomografia a resistenza elettrica e radar del suolo) i resti del sistema difensivo che proteggeva l’insediamento dalla direzione sud.

Helperlinie costruita principalmente nel XVIII secolo, era un’efficace linea di difesa di bastioni, di mura e di aree paludose. Il territorio di Herpeline è stato inevitabilmente integrato con l’espansione della città. Oggi è un patrimonio archeologico registrato e solo una piccola parte di esso è visibile.

Più notizie

Rinvenimento di una fibula unica nella regione Baden-Württemberg

Rinvenimento di una fibula unica nella regione Baden-Württemberg

Dopo quattro mesi di lavori, nel novembre del 2019 si sono conclusi gli scavi di salvataggio a Rottweil, sui terreni interessati dallo scavo entro breve verranno costruite delle abitazioni. I colleghi della Salisbury hanno rinvenuto l’edificio residenziale centrale di...

Indagini geofisiche archeologiche della a Tor Vergata

Indagini geofisiche archeologiche della a Tor Vergata

Lo scopo della ricerca, condotta in ottobre 2019, è stato prevalentemente di tipo metodologico, da più punti di vista.Da un lato abbiamo prefissato lo scopo di esaminare in che modo i metodi utilizzati possono integrare la ricerca archeologica in territori in...

Kirche Sankt Margareta, Rietberg-Neuenkirchen

Kirche Sankt Margareta, Rietberg-Neuenkirchen

Nella zona Neuenkirchen di Rietberg, su commissione dell’Ufficio Urbanistico locale, abbiamo svolto l’esame archeologico del terreno davanti alla chiesa di Santa Margherita.Sotto le lastre del marciapiede abbiamo trovato ossa umane, poiché non solo nel Medioevo ma...